lunedì, aprile 28, 2008

Grind


Il grind è una manovra che si può fare con uno skate, dei pattini in linea o una BMX, si tratta di saltare sul bordo di un muretto preferibilmente in materiale molto duro tipo marmo e strisciarci sopra grattuggiando tutto.
Con le BMX si grinda di preferenza coi pegs, dei tubi appositi montati sugli assi dei mozzi, fatti apposta e facilmente sostituibili, in mancanza di pegs con la corona o i pedali.
Su una bici il grosso problema è che grindando si rovina molto anche il telaio visto che, facilmente, il movimento centrale e il carro posteriore si trovano a contatto del muretto, tanto che molti appassionati preferiscono non grindare per non danneggiare irreparabilmente il telaio.
Il telaio in acciaio bello spesso di una BMX è fatto apposta per essere maltrattato e può digerire una bella quantità di grindate, ma una bici da pista?
Un telaio da pista è fatto per essere veloce e leggero, finchè i trick sono impennate e surplace va bene, qualche salto è quasi d'obbligo anche in strada, ma grindare i muretti con una bici da pista è abbastanza demenziale e ve lo dice uno che fino a poco tempo fa grindava le panchine con una MTB in alluminio con forca ammortizzata.

12 commenti:

Benny ha detto...

Non sapevo che in bici si grindasse con la corona... ero sicuro che fosse da evitare come la peste, tanto da giustificare i paracorona sulla mezza-corona esposta nel giro di pedale. boh.

Aldone ha detto...

con una corona piena da BMX e una catena heavy duty puoi grindare tranquillamente anche senza paracorona, le catene da 3/16" sono fatte apposta.

Anonimo ha detto...

ma la MTB che fine ha fatto l'hai sfasciata o hai semplicemente smesso?
M!!!

Aldone ha detto...

quando la MTB ha iniziato a perdere i pezzi ho lasciato perdere e l'ho venduta prima di fare danni irreparabili

davmo ha detto...

...se mi mettessi a grindare...m'ammazzassi...eheh!!!

Anonimo ha detto...

ognuno con la bici ce fa quello che je pare.. non credo stia a te giudicare demenziale o meno i grind.. altrimenti con la bici da pista ci metti una bella curva da pista e non la usi che dentro al velodromo!! ...ma dato che queste bici stanno andando in giro anche in strada (cosa non certo conforme all'effettivo uso) uno si inventa quello che vuole visto che non ci sono regole e che i telai anche se in alluminio e carbonio (come quello che ho io) non si spaccano così facilmente..ne dopo atterraggi da meretti e gradinate, e nemmeno dopo 10 metri di sprocket grind e con una normalissima pedaliera da pista campagnolo alleggerita!!!

..andrea...

Aldone ha detto...

è demenziale perchè se agganci male il muretto e sbatti la forca in carbonio sullo spigolo questa si spacca (se ti va bene subito, altrimenti si crepa solo e magari si rompe quando stai andando a 30Km/h in strada) e butti nel cesso 200 euro.

Chiaro che con una fissa in acciaio costruita come una BMX oversize la cosa è più gestibile.

Anonimo ha detto...

Andrea, ognuno fa quello che vuole con la bici, però non è da furbi fare evoluzioni con con bci e componenti pensate per un altro tipo di utilizzo, la leggerezza potrebbe essere un vantaggio ma basta irrobbustire il fisico con l'esercizio e potrai tranquillamente usare un bel telaio robbusto e resistente, rischiando di meno di farti male.
M!!!

Gian "Efil" ha detto...

Sono d'accordo con andrea, certo è un colpo al cuore vedere grindare e fare sprocket grind con una bici da pista, specie se con un cinelli vigorelli in alu.. deheheh.
La questione comunque non ha peso, la cosa è mia e ci faccio ciò che voglio, con questo si intende solo un modo di viversi l'oggetto in differente maniera. Io non credo mi metterò mai a grindare con un pista, ma è una cosa del tutto personale.
Ma non mi permetterei mai di definire demenziale una cosa semplicemente fuori dalla norma. Chissà quanti vedendo una bici da pista in giro per le strade di una città l'han pensato. Eppure mi pare che utilizzare una cosa al di fuori del suo contesto e scopo non dispiaccia nemmeno a te.

:)


Gian

Anonimo ha detto...

..e allora non sali e scendi nemmono i gradini e non vai in giro x strada!!! ..ma come dicevo prima, la usi solo nel velodromo visto che una bici da pista non è fatta x le sollecitazioni stradali!!
..x aldone... guarda che io ho la stessa identica bici tua eh... e ti assicuro che ci ho fatto cose che non pensavo nemmeno di fare eppure resiste a tutto!!!! ..certo, ddevi stare attento ad atterrare un 180 sbagliato.. ma bank e muretti li fai tranquillo.. e pue con una ruota in carbonio davanti da 26!!! ..dipende anche dal tipo di rider ovviamente, quanto è sporco o quanto è greve nel chiudere i tricks.. vedi tom che è superpulito e fa di tutto!!!!..o cmq tanti altri che girano in street in maniera ignorante!!! ..YO!! ..andrea..

Aldone ha detto...

Andrea: voglio una foto ;-)

(sul serio, se davvero grindi col Vigorelli sei davvero fuori!)

Gian "Efil" ha detto...

L'ho visto, è bell'è graffiato ma di certo non distrugge la corona con quella interlockcifaccioquello
chevogliochetantononsirompemai
chain.
:D