lunedì, dicembre 05, 2011

Slippery when wet

E' arrivato il brutto tempo, fa freddo, diventa buio alle 4 di pomeriggio e occorrono alcune particolari attenzioni per girare in bici in città.
Ovviamente è necessario coprirsi di più, montare delle belle luci; ma c'è qualcosa di meno appariscente a cui prestare attenzione, che può rivelarsi molto pericoloso: l'umidità.
Già perchè anche se non piove, l'umidità si fa sentire, una patina di bagnato, specie al mattiino ed alla sera ricopre il manto stradale, e le gomme scivolano che è un piacere.
Con la stagione invernale ho rimontato le gomme da 35c al posto delle classiche 23c usate per tutta l'estate, con l'asfalto asciutto la differenza di frenata è abissale, l'impronta delle gomme larghe è considerevolmente superiore ed anche brakeless si inchioda che è un piacere.
Ora invece ... beh, per usare un tecnicismo: non frena un cazzo!
Certamente senza freni la situazione è drammatica, ma anche con una bici convenzionale, specie con freni non particolarmente potenti, il problema si fa sentire e la cosa più brutta è che non te ne accorgi finchè non provi a frenare.
Per questo e per molti altri motivi, d'inverno, quando è buio, fa freddo e si vede poco ... guidate con prudenza; anche perchè pure le auto ci mettono più tempo a frenare, quindi occhio!

4 commenti:

Federico S. ha detto...

Grazie del consiglio! :-)

La Polisportiva ha detto...

..non dirmi nulla, son urban roller

Creativo a chi? ha detto...

Mi rendo conto che l'argomento rischia di procurare infarto miocardico a molti, nonché orrore diffuso e spietata critica morale... ma il modo più sicuro per frenare, dimenticandosi o quasi di tutte le problematiche legate all'uso dei freni, specialmente sul bagnato, è quello di montare dei bei freni a disco. :)

andreaRide ha detto...

sulle stesse ruote rieci a montare due copertoni così diversi? che cerchi usi?