lunedì, dicembre 19, 2011

Corone ovali?

Le corone dovrebbero essere rotonde; e che ci vuole a fare una corona rotonda? poco o niente, così pensavo anch'io, ma evidentemente per fare una corona fatta bene bisogna spendere un bel po' di soldini e quindi se comprate una guarnitura economica o una bici completa con una guarnitura economica può essere che la corona non sia proprio prorio rotonda.
Intendiamoci non è che tutte siano ovali, ma una macchina produce pezzi con delle tolleranze, se si punta tutto sul prezzo finale, le tolleranze possono essere un po' più "tolleranti", quindi se avete culo potete comprare a poco prezzo un prodotto tondo come una Campagnolo pista, se siete un po' sfigati vi accorgerete presto che sulla vostra beneamata fissa la tensione della catena varia con la rotazione della guarnitura.
Ma succede solo sulla fissa? Le bici del supermercato non hanno lo stesso problema?
Il fatto è che le bici del supermercato hanno tutte il cambio a millemila rapporti ed è la molla stessa del cambio che tiene la catena in tensione, per cui anche con una corona diversamente tonda, il problema non si vede.
Invece con una monomarcia, fissa o libera che sia, non c'è nulla che recuperi il lasco della catena.
Sembrano semplici, ma proprio per questo queste bici non perdonano, tutti i nodi vengono al pettine, a tendere la catena a dismisura si finisce di spezzarla e a volte spendere qualcosa in più per un pezzo di metallo con su scritto Campagnolo conviene.

4 commenti:

gg1987 ha detto...

A me la lasco che ho preso all'inizio era perfettamente rotonda, poi sono passato ad una campagnolo athena che ho convertito con una corona miche da pista, solo che per trovarne una non ovalizzata ne ho dovute cambiare 3 0_0!

Pierpaolo ha detto...

Due Stronglight Mygal ho avuto in vita mia, la prima era della mia prima conversione (ovalizzata) la seconda è quella che un nostro fornitore ci ha montato sulle bici con cui lavoriamo (ovalizzata pure questa), purtroppo non posso parlarne bene; ho avuto miche moderne e uso una miche pista anni 90, che dire, perfette.

Alessandro Gatti ha detto...

questa è una domanda che mi sta facendo impazzire...sono in procinto di rifarmi la fissa, quale guarnitura ti (vi) sentireste di consigliarmi per un utilizzo urbano con annesse skiddate? ho la gamba un po' pesante nel senso che quando spingo non vado tanto per il sottile, peso un'80ina di kg, non vorrei una cosa che mi si ovalizza o rompa, ma nemmeno spendere una follia, diciamo un compromesso, grazie.

Ale

Aldone ha detto...

qualcosa che costi almeno 100 euro di listino e che non sia una pataccata cinese