martedì, aprile 17, 2007

A far la spesa in bici



Domenica siamo andati a far la spesa in bici perchè ogni tanto si può anche decidere di vivere senza auto.
Due bici, 2 lucchetti e la nuova borsa da messenger della Ortlieb da caricare di roba.
Missione compiuta con successo.

Impressioni:
Sono contento di aver comprato per la mogliettina una bici con le ruote grosse e non una graziellina con le 20" con cui sarebbe stato più difficile gestire buche e scalini.
Per legare con sicurezza 2 bici sarebbe utile un bel catenone lungo e non due lucchettini corti.
Lo zainone della Ortlieb è uno spettacolo, caricato con 7 chili di spesa è molto, ma molto, più comodo di una borsa a tracolla o uno zaino non specifico da bici (secondo me si può portare agevolmente fino a 10Kg)

3 commenti:

guido ha detto...

ciao aldone, ti leggo per la prima volta anche se sono 3 anni che curioso il mondo della fissa e al momento ho messo insieme una single.

ora che hai fatto la spesa in bici ti invito a provare le vacanze coi bimbi nel carrellino. gioia allo stato puro.
a presto! guido

diegusz ha detto...

Bella la borsa, però sul portapacchi con la "pinza" della bici di tua moglie, o di una city bike in generale, ci sta uno zainetto bello grosso o una borsa un po' rigida (es. borsone di carta tipo biobottega) in piedi. Meglio se fissato anche da una cinghietta elastica, oltre che dalla pinza. Quindi i sette chili te li togli dalle spalle e non sudi, oppure sulle spalle te ne carichi altri sette :)
Io faccio da anni la spesa in bici (quando non a piedi) e si portano davvero quantità impensabili finché non provi...

Aldone ha detto...

Benvenuto Guido, purtroppo in città il carrellino bimbi è un po' ingestibile, vedremo cosa fare per le vacanza estive :-)

Diegusz, personalmente preferisco avere la bici nuda e portare uno zaino, ma caricare la bici invece che il ciclista è, in generale, anche meglio.
Non ho ancora trovato una soluzione che mi soddisfi per portare carichi sul portapacchi delle bici di mia moglie, gli elastici mi sembrano un po' instabili, si potrebbe fissare in modo permanente una bella cassetta della frutta da riempire con la spesa, esteticamente forse bruttina ma decisamente molto funzionale.