martedì, ottobre 10, 2006

Sushi


Adoro il sushi.

Il sushi alla fine è solo pesce crudo, con riso in bianco (oltretutto un po' scotto per i nostri gusti occidentali); eventualmente ci si può aggiungere salsa di soia, wasabi e zenzero a piacere.
E' un cibo talmente essenziale che può solo essere perfetto, se il pesce non è superfreschissimo e tagliato correttamente con un coltello affilato come un rasoio fa schifo, se il riso non è pressato bene i bocconcini si spappolano se il wasabi ha anche solo qualche decina di minuti perde subito gusto.

La fissa è un po' così, appena la catena non è in linea fa subito rumore, se è lenta risponde in ritardo e il surplace impossibile; appena qualcosa non è montato alla perfezione lo senti subito.
Se non la sai usare la fissa senza freni è pericolosissima, come una lama "troppo" affilata.

Ma se tutto è a posto ... wow!

1 commento:

riccardo ha detto...

Sushi e sashimi sono il Bahuaus della gastronomia, l'essenzialità e la perfetta armonia delle forme.
Inoltre si presta particolarmente al trasporto in bicicletta da Ohashi a casa mia, perchè non v'è problema che si raffreddi (solo d'estate qualche problemino...).
Sushi e bici = binomio perfetto

Organizzerei una biciclettata a tappe, come una alleycat, passando dai vari Wasabi, Ohashi, Arcadia...