martedì, ottobre 13, 2009

L'ignIoranza 2


Qualche settimana fa parlavo con l'agente di zona di una nota ditta di biciclette, discutendo di fisse è venuto fuori che i negozianti non sopportano i fissati, il motivo è presto detto, il fissato medio pivello di solito non capisce un tubo di biciclette e arriva in negozio chiedendo di parti di cui ha letto in rete, di solito non regolarmente importate in Italia come Sugino, e facendo domande idiote.
Un po' i negozianti li capisco e sinceramente ogni tanto sono colpito da tale ignIoranza, intendiamoci nessuno nasce imparato e non conoscere a fondo un argomento non è certo un reato però fare qualche ricerca in rete e leggiucchiarsi qualcosa ogni tanto non farebbe male.
Oggi mi arriva una mail: "Voglio una fissa, ne ho trovata una, so solo che è misura 49, va bene da usare in città?", che è un po' come dire "Voglio andare a correre e ho bisogno di un paio di scarpe, ne ho trovate un paio misura 38, vanno bene?"
Caro amico, puoi anche non sapere NULLA di bici, ma una misura è una misura, se sei alto 1 e 65 comprerai una taglia 49 di bici e una small di felpa, ma come faccio a sapere se una 49 va bene a te?
E poi non dici nulla a parte che è una bici, potrebbe essere una bici da corsa convertita male, una pista vintage preziosissima, un vero affare o un pacco clamoroso, nulla, magari informarsi un po' meglio si evitano anche delle clamorose fregature.Le bici e i loro componenti NON sono tutti uguali.
Recentemente sul mercatino di fixedforum è comparsa una richiesta che non sò definire: "cerco serie sterzo nera", punto basta, "l'importante è che sia nera", poco importa che esistano almeno una decina di tipi di serie sterzo diverse, da 1", 1 e 1/8", 1 e 1/2", filettate, non filettate, integrate, semi integrate, con prezzi che variano dai pochi spiccioli a centinaia di euro, non importa, quello che conta è il colore.
Che va bene volere una fissa a tutti i costi, così come è logico, potendo scegliere, preferire una bici esteticamente bella; se devo montare un telaio da zero e trovo le manopole dello stesso colore dei cerchi sicuramente ci stanno meglio che produrre una assurda accozzaglia di colori diversi, magari evito di mettere il reggisella silver col manubrio nero, però sopra ogni cosa la bici deve FUNZIONARE bene, il telaio deve essere della misura adeguata, il manubrio deve essere quello che trovo più comodo e l'attacco della lunghezza adeguata, altrimenti non ha senso, il collarino reggisella coordinato con i cerchi che contrastano il colore del telaio viene DOPO!

5 commenti:

Alessandro ha detto...

Mi è capitato di vedere nelle grandi città, ragazzi che indossano le bici fisse come fossero accessori all'ultima moda. (parevano anche un po' scomodi a dire il vero)

in questi casi,per quello che ci devono fare è meglio se si prendono i componenti in base al colore senza neppure guardare le misure, e magari lasciano i componenti performanti a chi la bici la usa come mezzo di trasporto o come attrezzo sportivo :)

fabrix ha detto...

Confermo tutto e sottoscrivo, ho un negozio di bici nella città di Pescara e anche qui se ne vedono di tutti i colori dal tipo superinformato che ne sa piu di noi ai 25/30enni che dalle domande che fanno ti rendi conto che non hanno mai messo il loro sedere su un sellino, ma vogliono una fissa Credo chee tra non molto il reparto di traumatologia dell'ospedale non avrà piu letti disponibili....ovviamente spero che non sia così ma L'ignoranza è tanta

Stinky ha detto...

qualsiasi cosa tu faccia è sempre cosi,nn c'è da stupirsi... ho fatto un po di freeride,e dovresti sentire quanti entrano chiedendo i tubi freni aeronautici "perche' fanno la differenza" o la forcella world cup perche' posso tarare compressione e ritorno....e poi sono rivettati per terra... anche nel mondo dello sci/snowboard la storia nn cambia. voglio la pro model perche' i trick vengono meglio... tutto sommato pero' ,per i negozi, meno male che c'è gente cosi!!!

giuseppe ha detto...

...credo sia un triste controsenso,criticare l'ignoranza altrui,quando, poi, si e' i primi a sfruttarla per il proprio tornaconto...mi riferisco alle fissette senz'anima sospese in una vetrina, in quel di Pescara, e,mi riferiscono,in vendita ad un prezzo di gran lunga superiore al loro effettivo valore...
SOUL not SOLA!!!
Buon Pro Vi Faccia
PS:. Io le bighe me le fo da Solo e quando le vendo, non mollo Sole!!
VAM P ;..;

seipuntotrentasette ha detto...

vero, per carità, ma vale anche per un sacco di altri campi. si può arrivare anche a dire che si sapeva che questa "moda" sarebbe passata anche da questo.
Aldone, io della fissa non dico mi son rotto, ma mi ha stimolato a tornare alla bdc, per cui adesso sto mettendomene su una!

buone pedalate, ciao