mercoledì, ottobre 14, 2009

Freni e cambio


Sono arrivato alla fissa perchè mi ero stufato di MTB troppo complicate per i miei gusti, sono giunto ad avere tutte le bici fisse, 2 senza freni e 2 con un solo freno, indispensabile perchè volevo i pedali liberi da BMX sulla bici portapupo e quella per il polo.
Al mare ho usato per portare il bimbo una pesantissima citybike ammortizzata e col cambio, effettivamente, per portare l'omino da 17 kg anche su moderate e brevi salite, qualche rapportino torna utile.
Quando ho deciso il montaggio dell'Xtracycle mi sono trovato a fare una scelta, marcie oppure no?
Da principio il purismo della fissa mi ha contagiato, ma poi, siamo seri, una bici da carico cambia il suo peso a seconda di cosa ci devi portare, una fissa pesa poco (sotto i 10Kg) e pesa sempre quello, una cargo pesa tendenzialmente tanto (anche più di 20Kg) e facilmente può raddoppiare il suo peso, e oltre, a pieno carico e spingere una bici da 40Kg monomarcia è bello impegnativo, a meno di montare un rapporto ridicolmente agile che sul piano ti sorpassano anche i bimbi sul triciclo.
Per utilizzo cittadino, cargo o non cargo, 27 velocità rimangono però, secondo me, troppe, meglio una solida corona singola davanti e un bel cambio dietro, magari solo a 8v, catena più spessa, economico e facile da registrare (e che avevo già in garage).
E ovviamente visto che è una ruota libera, due bei freni V brake davanti e dietro.
Morale, dopo quasi 4 anni di monomarcia, ho di nuovo una bici col cambio e i freni!!
Nota: visto il carro particolarmente lungo il cambio non ce la fa a tensionare correttamente la catena per cui ci abbiamo aggiunto un tendicatena, penso, da tandem.

15 commenti:

h2oxtutti ha detto...

Hai pensato all'idea di un cambio al mozzo? Credi sia sensata?
In questo caso ritengo che il cambio serva, le bici da carico possono arrivare a pesare un bel po'...
Sul fatto che il bimbo di 17 Kg sia difficilmente trasportabile in fissa in una città piatta come Torino, non sono d'accordo, il mio ne pesa 14 e con la fissa affrontiamo quasi tutte le salite romane, tranne una, è vero che il rapporto è agile ma facendo frullare le gambe è difficile che mi superino in rettilineo.
M!!!

Aldone ha detto...

anch'io il bimbo l'ho portato per un po' con la Bootleg fissa, con l'Xtra conto di portare mooolto più di 15 kg

ce ha detto...

forse mi sono perso qualche cosa, ma non ho ancora letto tue considerazioni sulla gida delXtracycle, com'è?

Enrico ha detto...

Hai messo il cambio che avevi sulla norco? Quando norco montava comandi alivio...

Ho una perplessità: il cavo del freno posteriore l'hai trovato lungo abbastanza o hai fatto delle modifiche? No perché il freno dietro sembra veramente tanto arretrato.

E comunque me la devi troppo far provare sta biciona!

Enrico ha detto...

P.S.
Idem per il cavo del cambio posteriore. Io sulla mia norco shore taglia XL ho trovato un cavo cambio che c'è stato al pelo ma questa è ancora più lunga.

h2oxtutti ha detto...

Lo so ma volevo sfottere scherzosamente un vecchietto che forse non ha più la gamba per certe cose.
In effetti, con l'extra e le bici da carico in generale, è facile arrivare oltre i 40 kg di peso trasportato.
Una cosa che in tal senso un pù mi perplime è il tipo di ruote che si hanno sotto, non mi ricordo chi per la "bici da lavoro" propone cerchi a 42 raggi in luogo dei normali 36, a camera doppia e profilo rinforzato. Non credo sia una stupidaggine.
La parola di conferma è "istica", mai abbinamento più azzeccato...
Ciao nonnetto.
M!!!

Aldone ha detto...

Si, il cambio e i comandi sono quelli della Norchina da street, nel Kit Xtracycle ci sono cavi per cambio e freno posteriore più lunghi da tamdem (se monti un Vbrake basta un cavo normale, ma se metti un disco meccanico ne serve uno più lungo).
La ruota è una da MTB "generica" per stare tranquillo c'è una gommona Schwalbe Big Apple da 2.35" con camera da DH.
Certo 48 raggi sarebbero meglio ma sono un casino da trovare.

eadessopedala 06 - 89822783 ha detto...

speravo che si potesse montare il tutto facilmente in casa, ma se un maestro come Aldone si è rivolto ad un meccanico io non ci provo nemmeno :(
comunque la biga fa la sua porca figura! complimenti

Aldone ha detto...

Dal meccanico ci sono andato perchè non avevo le guaine per i cavi ... e perchè non avevo voglia di perdere delle ore a tarare il cambio :-)

h2oxtutti ha detto...

Ald1 ti sei proprio invecchiato, adesso non ti sporchi neppure più le mani di grasso... a questo punto c'è da temere che sia colpa della fissa.
Devo dirti che è comune, il fatto di avere una bici che non obbliga alle continue regolazioni, alla fine impigrisce e si perde quel lieve piacere che da regolare i cambi, i freni, le leve, resta solo un po' per i mozzi e i cerchi.
M!!!

FiXMaX ha detto...

Vabbè' che prima o poi ti vedrò sfrecciare sotto casa, ma qualche foto un po' più dettagliata ce la puoi anticipare? Passi oggi alla Pellerina - Polo ?

Shtammibbuò
MaX

eadessopedala 06 - 89822783 ha detto...

Secondo voi sarebbe possibile montarla su una bici con il cambio nel mozzo? Shimano Nexus 7 marce per capirci. Oppure visto la lunghezza della catena meglio lasciar perdere? Ho visto sulla rete uno che l'ha montata su una fissa ma temo che tirare indietro la ruota e fissarla con la tensione giusta sia praticamente impossibile.
T

Aldone ha detto...

L'Xtra ha i forcellino pressochè verticali, dovresti usare un tendicatena, che non funziona sulla fissa ma ve bene per manomarcia a ruota libera e cambi nel mozzo

eadessopedala 06 - 89822783 ha detto...

Grazie, buona idea il tendicatena :)))
Alla prossima
T

mcceol ha detto...

Ciao a tutti.
Io il kit l'ho montato su di una mtb telaio columbus, che avevo in garage e non usavo da un sacco, di tempo.
Penso che il cambio sia basilare per l'eventuale peso trasportabile, inoltre se pensate che la si può usare anche per percorsi fuori città, direi che privarsi del cambio sia un limitare le possibilità di utilizzo.
Aggiungo due cose circa il montaggio, o meglio delle difficoltà che ho incontrato montandolo:
-cambio: inizialmente avevo usato il congegno che ti danno nel kit per far fare la curva al filo del cambio, ma questo mi ha dato + problemi che altro nel registrarlo (probabilmente perchè sono un"rozzo" della bici) per cui ho optato per "una bella tirata" del cavo e funziona bene.
-freni: io l'ho montato su di una mtb che aveva i freni shimano deore "U-brake", pertanto anche il sistema di leveraggio è commisurato a questo freno, infatti non riuscendo a registrare il "V-brake" comprato apposta, mi hanno spiegato che il problema stava nella leva del freno, ma ora giocando sui registri e sui pattini sono arrivato ad un buon compromesso.
Altra cosa dei freni: il tubino di metallo che danno nel kit per l'invito del cavo nel "V-brake" posteriore, lo lascerei stare perchè il tubo non ha quella "parte allargata" dove far alloggiare la guaina.(spero di aver reso l'idea)Infatti ne ho preso uno apposta.