mercoledì, settembre 16, 2009

Peugeot Bike Polo




Dopo Ford, Mercedes, Smart un'altra auto (vabbè, auto, una cosa a motore su 4 ruote) usa la fissa per le sua pubblicità, solo che mentre fino ad ora la bici era una fugace apparizione ora il protagonista dello spot è una partita di bike polo, la cosa che mi stupisce di più è come il polo venga rappresentato come uno sport normale che ogni telespettatore che si sorbisce la pubblicità in tv conosce e apprezza.
La fissa è definitivamente passata da un'attività di nicchia ad uno sport commerciale?
Attendiamo con ansia il momento in cui una partita di polo andrà in prima serata su RAI 1.

3 commenti:

Paolo Cremaschi ha detto...

Credo sia più probabile che le fisse vadano nelle boutique che il BP in tv. Dopotutto forse è meglio visto che a me la tv fa schifo.

ett ha detto...

La pubblicità la pensano e realizzano persone che, molto probabilmente, pedalano a scatto fisso e giocano a Bike Polo. in un batter d'occhio sta diventando molto visibile. Presto ci sarà il BP e la sua imitazione, magari su Rai 1. Le fisse nelle boutique ci stanno già. Milano è piena di signore bene sulle mibici. Un mondo che girasse mosso da pedali e catena. Non è quello che volevamo?

Paolo Cremaschi ha detto...

@ett: Io sì, volevo quello e spero che non sia "effimero". Spero che sia un episodio di cultura e non mi offendo certo nel vedere una "signora" in bici (anche se fosse d'oro [la bici non la signora]).