mercoledì, marzo 26, 2008

Ruota piccola all'anteriore


E' da un po' che ci voglio provare, mettere una ruota piccola da 650c all'anteriore di una mia fissa e farci una bici da street-freestyle.
L'altro giorno, visto che l'anteriore della Dazzan aveva un po' di gioco sul mozzo ho preso una ruota da 26" da MTB che avevo in giro, ci ho montato la gomma più piccola che avevo in officina, una 1.4"; come diametro la ruota è più piccola di una 700c, ma è più cicciotta e sui lati la gomma è molto vicina alla forcella, comunque ci stà senza problemi.
Ho montato una corona da 42 denti al posto di quella da 47, il pignone dietro è rimasto da 16, e ho messo un manubrio riser da MTB tagliato a 45cm al posto della piega da pista.
Risultato, appena fuori dal Garage sono riuscito di nuovo a fare surplace senza mani, grazie alla ruota più spessa e agli angoli più verticali che mettono più peso sull'anteriore.
Una rapida commissione poco distante da casa è il modo migliore di provare subito il nuovo assetto; subito si capisce che c'è qualcosa di strano, la geometria già molto radicale di questo telaio è ancora più cattiva, la bici risponde molto bene ma è anche diventata un po' difficile da gestire, ai semafori è talmente facile il surplace che faccio fatica a tenere entrambe la mani sul manubrio, ma in velocità ci vuole tutta molta attenzione per tenere la bici dritta, ogni minimo movimento sullo sterzo e si sente che la bici se ne vuole andare per i fatti suoi a destra e a sinistra.
La gomma da 1.4" è decisamente piccola per gli standard da MTB, ma rispetto alle 23c è enorme e assorbe bene le buche e l'asfalto sconnesso.
In assoluto la bici è più divertente e ben si presta a fare freestyle (poi la ruota da 26" in questione è bella tosta e quindi non patisce), ma per un utilizzo generale la ruota piccola è decisamente da sconsigliare perchè troppo instabile.

11 commenti:

Lanerossi ha detto...

Secondo me la ruota da 26" su una forcella e su un telaio non predisposto non è il massimo...
Si vanno a scombinare le geometrie della bici, e la cosa credo porti più difetti che altro.

Presto porterò a casa una bici da cronometro con ruota anteriore da 26" e quasi quasi provo anch'io a fissare la bici per curiosità...

P.S.: credo che la differenza di diametro fra una 28" corsa con un copertoncino da 23 e una 26" da mtb con ruota da 1.40" non sia poi così accentuata (circonferenza 2100 contro 2040? Lascio a voi il calcolo del diametro) come una 23-700c e una 23-650.

Aldone ha detto...

La differenza è minima, calcolato lo spazio rimasto sulla forcella direi 1 cm sul raggio.

Anonimo ha detto...

leggevo al volo questa impostazione che voi dite essere difficile, scomoda e difettosa.. beh, io sono già un paio di mesi che giro con una 26 davanti su forcella da 28 e non c'è assolutamente niente di problematico...6 solo 2 cm + in basso ed è una figata x fare qualsiasi cosa, dal correre al trickeggiare..niente di così strano e impossibile!!!

www.myspace.com/dirtyhekto

Aldone ha detto...

Hekto, tu non fai testo, troppo bravo :-)

Secondo me sul lento è divertentissima, sul veloce è difficile da gestire, poi ovviamente tutto dipende dal livello di chi pedala

Anonimo ha detto...

allora...

non è una cosa nuova che hai ruota piccola davanti!!adesso magari tutti provano questa 650 perche è in fashion in streets. è fashion e anche molto stiloso se fai tricks con la ruota piccola.
ma è cosa vecchia in time-trials e velodrome.anche bikemessengers hanno raidato con 26" davanti tanti anni. messengers che raidanno 8-10 ore per giorno,5 giorno per una settimana.è vero che ruota piccola è piu veloce da girare, sensibile e airodynamica.io ho raidato piu o meno 3-4 anni con ruota piccola e veramente non è cosa IMPOSSIBILE!!

Nora :)

p.s. scusa per mio italiano!!;)

theoriginalbadboy ha detto...

Io vado da sempre in giro con due 26" (anteriore e posteriore) non mi sembra così difficile!

Matteo ha detto...

una domanda, probabilmente stupida, non esistono cerchi da 26" tipo corsa? Per forza bisogna andare su cerchi da mtb?

Aldone ha detto...

Badboy: hai una MTB, per forza che usi 2 26" :-)

Matteo: ci sono e si chiamano 650c li usano sulle bici da corsa di taglia piccola, una volta erano usati in pista all'anteriore delle bici da inseguimento e per il triathlon.
Ho usato una 26" da MTB perchè ce l'avevo già e non la stavo usando.

Anonimo ha detto...

Sai dove posso trovare delle chiare spiegazioni per le misure delle ruote ciclistiche? Ancora non mi è chiaro perchè una 26 da passeggio donna è più grande di una 26 MTB, quasi simile a una 28 uomo. Ho letto di ruote 29 e mi sembra di intuire che siano delle 26 più panciute, come faccio a capire di più?
Ieri sera ho smadonnato con un mozzo posteriore che si è ellissato e non vuol saperne di trattenere le palline, morale, mi toccherà cambiarlo e imparare come si fa una ruota...
MIKY!!!

Aldone ha detto...

MIKI benvenuto nelle misura standard da bicicletta :-)

Il cerchio di una 26" da olandesina è più grosso di una 26" da MTB, il cerchio di una MTB 29" ha lo stesso diamentro di una 28" da passeggio/trekking che è lo stesso di una 700c da corsa.
Il problema è che le dimensioni si riferiscono al pneumatico e non al cerchio per cui ovviamente se metti una gommona da MTB piuttosto che una gomma di misura media da trekking sullo stesso cerchio hai ruote di diametro diverso.

http://www.schwalbe.com/gbl/en/tech_info/

Anonimo ha detto...

Grazie per il chiarimento, per auto e moto è più facile, 3 misure, 2 codici e sai quello che ti serve, in più è scritto sul libretto...
Il tutto mi sembra non giovi alla semplicità del mezzo "bici"...
Vuol dire che faccio come da ragazzino, prendo una graziella, allargo il carro dietro, sego la stecchetta centrale del portapacchi e ci sparo sotto la ruota d'un ciao; ?fanculo a tutte ste misure.
Miky!!!