martedì, luglio 31, 2007

Tricks


Non sono nato col ciclismo su strada e tantomeno con la pista, quello che ha cambiato la mia visione dello sport è stato lo snowboard, per questo i "tricks", le "manovre" mi piacciono un mondo.
Per questo con la fissa adoro gli skids e mi sto impegnando sul trackstand senza mani (con discreto successo).
In foto Andrea "Hekto" barspin (notare la ruota piccola da 650c all'anteriore)

9 commenti:

Anonimo ha detto...

mai andato in bici in modo diciamo sportivo prima.......a gennaio dopo mesi di ricerca e attesa salgo sulla mia fixie (666)......domenica scorsa alla soglia dei 41 anni riesco nelle mi prime due skids......forse in ritardo o fuori tempo massimo ma mi diverto.

Anonimo ha detto...

Bello! Monoruota senza mani! Il ciclismo è anche questo... io che provengo dal mondo classico della bici (strada e...pista) apprezzo tali capacità. Per me (opinione soggettiva) l'amore per la bici è soprattutto il gesto atletico e sportivo (che in questo caso c'è...eccome!), il viaggio (che non c'è...purtroppo): per esempio l'essere in luoghi straordinari come i passi alpini e immergersi nel verde tra profumo dell'erba e delle mucche. Sentire il vento fresco della montagna immaginandosi di essere un corridore del Tour o del Giro.
Questo mi piace...parlando invece di contaminazioni "culturali" interessante è un tipo che scala i passi alpini senza mani...non lo conoscete? ...E perchè non farli con una "fissa" ?!?!?!?!

Anonimo ha detto...

anonimo n°1
ne conosco uno over 60
nonno
che quest'anno ha cominiciato con una fissa autocostruita
e gira di notte
a skiddare nei parchi...

non è mai troppo tardi

Anonimo ha detto...

grazie anonimo 3.

davmo ha detto...

mmm...come mi sento out!!!
Cosa vuol dire "skiddare"?

Anonimo ha detto...

davmo cerca i video di skids, ne trovi diversi in questo blog......

Anonimo ha detto...

skiddare per chi non è "ammeregano" vuol dire SGOMMARE...

Aldone ha detto...

To skid significa sgommare, uso la parola in inglese perchè la "cagata" delle sgumme in fissa l'hanno inventata gli americani così come le altri tricks di derivazione BMX o inventati di sana pianta per le fisse.
Per lo stesso motivo non mi piace usare parole come "fixie" per la fissa o track per la pista perchè la ruota fissa è patrimonio italiano.
Ho solo dei dubbi per il surplace o trackstand visto che uno è francese e l'altro inglese e non esiste una parola italiana se non "stai fermo con la bici", un po' troppo lungo :-)

davmo ha detto...

A R G
Se mi state un pò dietro all'inizio(I need una marea di consigli)...da settembre voglio diventare uno di voi!
Considerando che pedalare ho sempre pedalato (ma mai davvero seriamente)
Considerando che sono di Monza
Considerando che s'te fisse mi fanno impazzire
W O W