lunedì, aprile 18, 2011

Fired!


Ho pensato molto se scrivere questo post oppure no.
In tutti questi anni di blog non ho mai scritto qualcosa veramente su di me, il blog parla di bici e basta e così deve restare, in questi anni ho avuto un sacco di casini, anche seri e non ne ho mai parlato, principalmente perchè se hai qualcuno in ospedale, il supporto dei lettori del blog non può farlo guarire prima; perchè angosciarvi con i miei problemi.
Ma oggi la situazione è un po' diversa e magari, forse, tra le migliaia di lettori c'è qualcuno che può darmi una mano, quindi perchè no?
Tre mesi fa ho l'azienda per cui lavoravo da circa 12 anni mi ha licenziato, per cessata mansione; con tutto il parlare di tutela dei lavoratori, scopri da un giorno all'altro che possono decidere che quello che fai lo si fa altrove e lasciarti a casa; una legge degli anni '60 li autorizza a farlo, più o meno; il mondo ti cade addosso, specie con bimbi piccoli da mantenere, scopri nel frattempo un sacco di cose, parli con avvocati, sindacati, fai code di ore a sportelli vari, ti incazzi, ma c'è talmente tanta roba da fare che non hai neppure tempo di pensare troppo.
Comunque dopo 3 mesi la situazione non è così male, alla fine tramite avvocati, sono riuscito a ottenere una congrua buona uscita e ho un sacco di tempo per andare in bici, giocare coi miei figli e ovviamente cercarmi una nuova occupazione.
Ho già fatto un paio di colloqui, ma sinceramente i lavori proposti facevano un po' cagare, purtroppo il settore in cui ho sempre lavorato, assistenza tecnica su strumentazione biomedicale, funziona, ma è piuttosto ristretto e non c'è molta richiesta su Torino.
Mi hanno consigliato di dire a tutti quelli che conosco che sto cercando lavoro, non si sa mai.
Quindi se qualcuno sta cercando un valente tecnico elettronico quarantenne, sportivo, ottimo inglese e francese, blogger con la passione della bici, la mia mail la conoscete.

10 commenti:

Riccardo ha detto...

hai posta sul forum

ciaba ha detto...

pubblicato sulla pagina fb del forum, speriamo che si trovi qualcosa di buono, stay up!

gu ha detto...

in bocca al lupo! al momento non ti posso offrire un lavoro... essendo che io sono dottorando con borsa finita in cerca di post doc... ma vedrai che ce la si cavera' tutti :)

gu

eAdessoPedala 06 - 89822783 ha detto...

azzz!!! a me è successo una cosa del genere con 18 anni di anzianità sul groppone, e due figlie da tirare su, ti capisco e sono veramente dispiaciuto! Aldone, un grossissimo in bocca al lupo!!!

Zanna ha detto...

..coraggio, ho appena attraversato una triste vicenda lavorativa con mia moglie, capisco il tuo stato d'animo, non posso che augurarti il meglio...fidati, che per chi ha volontà d'animo e coraggio la ruota gira, sempre.

Stay Hungry. Stay Foolish.

p.s...ho inserito il tuo blog nella mia lista, incrociamo le dita.

p.p.s...sono solo un aspirante biciclista, ma grazie per il tuo blog.

luca ha detto...

Caro Aldone,
tutta la mia solidarietà per una situazione che conosco bene, sperando in tempi migliori. Don't give up!

Luca (blog rotazioni)

Danx ha detto...

cazzo apri un negozio di bici, vengo a riparare le camere d'aria!

ruotafissa ha detto...

Ciao, ancora alla ricerca?
Ho sentito proprio oggi un amico che lavora nel tuo settore e in questi giorni farà qualche indagine, per poi vederci settimana prossima. Casomai ti dico..

Aldone ha detto...

si, sto ancora cercando

pcinfohw ha detto...

Anche a me è successa la stessa cosa !!! dopo 8 anni mi hanno lasciato a casa con un "licenziamento per motivi oggettivi di mancanza lavoro" .. io faccio il commerciale e dopo avergli portato 2 Ml di euro ogni anno !! Ora ho ripreso ma la batosta è stata dura. Pensa che opo 2 mesi cercavano la stessa figura della mia solo sottopagata il giusto ... che bella classe imprenditrice .. con le pezze al culo !!!