giovedì, settembre 05, 2013

Freni a disco?

La nuova moda dalla fiera di Eurobike sono i freni a disco sui modelli da corsa.
Ora io sono sempre stato un fautore dei freni a disco.
Se devo avere un freno su una bici voglio che freni e, secondo me i freni che equipaggiano le bici da corsa (e il 99% delle fisse frenate) non frenano.
Per frenare serve un Vbrake o un disco, punto.
In condizioni di meteo avverso un disco è decisamente un grosso vantaggio.
Meccanico ovviamente, che l’unico olio che voglio sulla mia bici è quello sulla catena.
Ma cosa hanno inventato di “nuovissimo” i costruttori di biciclette?
Il freno a disco!
Ragazzi che novità.
E’ da anni che si pensa di mettere i dischi sulle BDC, non l’ha fatto nessuno fino ad ora e oggi si sono svegliati tutti!
Ovviamente tutti freni idrauilici su bici da millemila euro.
Se fino a ieri avete detto che i dischi sulle bici da corsa non avevano senso che cosa è successo?
Per correre la bici deve pesare 6.7Kg.
Si può fare una bici che pesa 6.7 e costa una cifra normale o farne una che ne pesa 5 e costa una follia.
Meglio la seconda opzione che si guadagna di più.
Ma non ci posso correre, cazzo.
Allora ci aggiungo delle cose (batterie per il cambio elettronico, freni a disco) così sta nel peso.

E siamo tutti contenti di vedere grosse novità.

2 commenti:

ruotafissa ha detto...

Santissime parole!!!

Ovviamente non per farmi bello, ma ecco la bici che ho confezionato per mia moglie: http://www.lastazionedellebiciclette.com/news/?x=entry:entry130619-212412

Dischi per tutti!

Damiano Cremonesi ha detto...

Il fatto è che puoi inventarti tutto quello che vuoi ma fin che l'UCI non lo approva non lo puoi usare, le bici parrà strano ma devono essere "omologate". La posizione UCI sui dischi è stata chiusissima fino al 2011 poi hanno iniziato a mostrare timidi segni di apertura e i produttori hanno iniziato a produrre...
Sul discorso dei freni strada che non frenano l'unica cosa che mi sento di consigliarti è di regolarli bene perchè un doppiofulcro caliper moderno ha potenza frenanate sufficiente a mandare in crisi qualsiasi copertoncino in commercio, semmai i dischi ti levano dalle palle un tot di problemi legati alla frenata su carbonio che è e rimane un problema sul bagnato.
Chiaramente si parla di racing bike, nella vita vera si può fare tranquillamente a meno di cerchi in carbonio sotto la pioggia.