sabato, aprile 13, 2013

Pubblicità Chevrolet Spark

Praticamente in ogni singola inquadratura di questa pubblicità ci sono delle biciclette.
I due protagonisti abitano sopra un negozio di bici, in ogni corridoio dell'edificio di sono bici, persino nel soggiorno si intravvede un manubrio con comandi da corsa.
La bici è diventato il sogno "mostruosamente" proibito di ogni automobilista; una volta per vendere auto si mettevano nelle pubblicità bellissime ragazze, ora biciclette.
Che per le tipe posso anche capire, la macchina figa, specie in certi ambienti funziona alla grande per caricare, ma  la bici?
Che fai compri un'auto per avere la bici? comprati una bici che fai prima, e tra l'altro spendi meno!

3 commenti:

Pierluigi Vernetto ha detto...

mah le bici ci sono ma proprio di sfuggita. Piuttosto mi chiedo che attrattiva ci sia in una vita sedentaria con il culo sempre incollato ad una poltrona, come quella vissuta dalla coppia del video... boh! A me sta vida da autodipententi sembra una noia insopportabile. vita da paraplegici. con rispetto per i paraplegici poveracci che non hanno scelta.

C. ha detto...

C'era, tempo fa, una pubblicità di un'auto che guidava una Massa Critica...

il mercato dell'auto è saturo ed in crisi.
Le persone non fanno nemmeno più riparare i cozzi della carrozzeria per risparmiare 2 soldi.
Lo scorso anno il numero di bici vendute ha superato quello delle auto...
I creativi della pubblicità cosa fanno? Si agganciamo al trend virtuoso (per usare una loro espressione) e ci dicono: "andate pure in bici quanto ma ricordatevi che la macchina vi servirà sempre...."

Si cerca di salvare un sistema che mostra già evidenti segni di declino.

Batlolly ha detto...

Ma certo... Oggi tutto è ECO, ecosostenibile, ecologico, ecoambientale, ecoteck ed economico. Quindi ti vendo l'auto inquinante dicendoti che è eco perchè ha anche la versione gpl che inquina come una bicicletta e ti fa bene fisicamente come pedalare e costa pochissimo (secondo loro). Insomma la bici ora è molto di moda, la usano in moltissime vetrice a patto che sia RETRO' o VINTAGE come preferisci. Però io che uso una bicicletta veramente retrò perchè ha 35 anni mi sono sentita dire "sarebbe ora di cambiarla". Con cosa??? Con una bici nuova retrò?
Ciao ;) Laura