lunedì, aprile 29, 2013

Nessuna alternativa


Perché quando non hai alternative scopri che, tutto sommato, le alternative non ti servono.
Sabato pioveva e io dovevo fare delle commissioni, privo di alternative mi sono vestito per benino e sono uscito in bici, stessa cosa che succede se piove e devo andare al lavoro.
Già perché se la bici è una delle possibili alternative quando piove magari si preferirà usare l’auto o i mezzi pubblici (con tutte le conseguenze del caso).
Se invece hai solo la bici e null’altro, vai, torni e scopri che: sei ancora vivo, non ti sei ammalato, hai fatto più in fretta e magari ti sei pure divertito.
La mancanza di alternative rende più forti e più determinati.

4 commenti:

Gabbas ha detto...

Parole santissime!!
Una sola domanda. Come fai per i piedi? E' l'unica parte che non riesco a proteggere adeguatamente dall'H2O.

Aldone ha detto...

calzari in neoprene da sub invece dei calzini come scritto qualche post fa

Roberto Borello ha detto...

Io suggerirei anche dei buoni paraspruzzi anteriore, che scendano belli bassi per bloccare le proiezioni dácqua.

Gabbas ha detto...

Grazie, letto il post a riguardo.
Ci proverò.
Ciao