lunedì, settembre 20, 2010

Ma perchè non .... ?


Una bella bici con cambio e freni, o un contropedale, o delle geometrie più comode e rilassata, rispetto ad una bici da pista.
Il bello della bici è proprio che ci si può sbizzarrire tra telai, geometrie, montaggi e componenti, perchè scegliere qualcosa invece di qualcos'alto?
Perchè ogni ciclista ha gusti e necessità diverse, perchè è divertente poter giocare a costruire la bici ideale, posto ovviamente che la bici perfetta non esiste e non può esistere.
Che poi il vero bello della bici è proprio adattarla alla necessità del momento, ci sono stati periodi in cui ero sempre e solo sul Vigorelli, altri in cui usavo la bici da polo per tutto, attualmente passo più tempo sull'Xtracycle che su qualunque altro mezzo a 2 ruote.
Quindi?
L'Xtra è meglio del Vigorelli?
Mi sono convertito a cambi e freni?
No, è che ora come ora la cargo è la bici che meglio soddisfa le mie esigenze, ma non mi sognerei mai di dire che l'Xtracycle è la migliore bici del mondo, perchè non è vero, perchè in realtà nessuna tipologia di bici è in assoluto migliore di altre; semplicemente in un particolare situazione qualcosa va meglio di qualcos'altro.
Quindi così come è stupido sostenere che una fissa brakeless è sempre e solo la soluzione migliore per tutto è altrettanto da idioti sostenere il contrario.

3 commenti:

Giulio ha detto...

parole sante.

h2oxtutti ha detto...

Il problema sono gli spazi per custodirle.
M!!!

Ruggi ha detto...

ben detto.