martedì, maggio 11, 2010

Report

Domenica sera alla trasmissione Report si parlava di auto e mobilità.
Mi ha molto colpito che all'estero si pensi ad espandere la città in modo intelligente considerando servizi, mezzi pubblici, piste ciclabili, per cui alla fine usare l'auto non è vietato, semplicemernte la gente non la usa perchè non è necessario, ci sono alternative più comode.
In Italia invece si costuiscono centri commerciali, o sarebbe meglio definirle cittadelle dello shopping lontano dai centri urbani per cui è necessario usare l'auto per raggiungerle con gravi problemi di traffico ed inquinamento.
I nostri politici non sono lungimiranti e ne ne infischiano dei tumori ai polmoni, si però scusate, 20 anni fa in Italia i centri commerciali non c'erano, quando abitavo coi miei genitori la spesa si faceva al mercato a distanza di un isolato e al supermencatino sotto casa nello stesso isolato e ci si andava a piedi, mio padre lavorava in centro e ci andava in autobus, io a scuola ci sono andato prima a piedi e poi in autobus, la macchina la usavamo solo ogni tanto la domenica per andare a trovare i nonni che stavano a Cuneo.
Ora invece ci sono i centri commerciali, non si fa più la spesa sotto casa, ma si prende l'auto "perchè è più comodo" e la domenica tutti in gita all'Outlet "che si risparmia", anche se calcolato benzina, autostrada, usura auto e mangiare fuori, alla fine hai speso il doppio che di quello che avresti speso per le stesse cose sotto casa.
NON è colpa dei politici italiani, quelli fanno solo cose per avere voti, se l'italiano medio vuole il centro commerciale galattico fuori città, purtroppo, E' GIUSTO costruirlo, ma, mi sento di dire anche che NON servono politici lungimiranti; fanno la città dello shopping, bene basta non andarci, non è che ci obbligano, vedrete che se non ci va nessuno non ne costruiranno più e lasceranno dei bei prati verdi.
Speriamo solo che gli italiani si rompano il cazzo di rimanere bloccati nel traffico prima di beccarsi il cancro.
Per vedere la puntata:
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-28c2cf1c-a3a7-4259-8db9-834344c566e8.html

5 commenti:

Critical Mass La Spezia ha detto...

trovo quello che dici molto giusto, ma credo che anche i piccoli negozianti debbano darsi una svegliata, devono aprire la domenica, essere più disponi, insomma devono inventarsi un'alternativa e non soccombere anche loro passivamente

Aldone ha detto...

per anni i negozi sono stati chiusi la domenica e abbiamo vissuto benissimo, perchè ora PER FORZA la domenica deve essere dedicata allo shopping??

TEAM MAGHERNO BIKE ha detto...

come non condividere le tue affermazioni.

Marco ha detto...

Verissimo cazzo

Dannox ha detto...

Ottima puntata, incredibile la lungimiranza dei teteshcki, tetteski..uff come si scrive..tedesci ecco!