lunedì, settembre 24, 2007

V 10 - Fatta


Questa volta non sò praticamente nulla del percorso, giovedì e venerdì stavo male e avevo la febbre, sabato me ne sono stato tranquillino, l'unico modo di finire la gara era scegliere le persone giuste da seguire :-)
Il percorso è piuttosto lungo, chi dice 50 Km, chi addiritture di più, ed è definito e conosciuto fino all'edicola dell'angolo Ricciarelli-Dolci, dove ci sarà comunicato il punto di arrivo estratto a sorte da una serie di bigliettini.
Alle 06:00 al Vigorelli ci sono i "soliti noti", qualcuno si presenta con bici ipertecnologiche in carbonio con tanto di 20 rapporti, altri con pista senza freni.
Alla partenza lasciamo andare i leprotti della situazione e i ci facciamo guidare da Lord Zanna verso nord, su viale Padova becchiamo Conan che è arrivato tardi alla partenza e stà correndo da solo, pedalando verso il checkpoint vediamo tutti gli altri che ritornano, mi sà che Zanna l'ha allungata un po'; dopo via Fosse Ardeatine il gruppo si modifica, sorpassiamo un po' di gente, il mio socio torinese Marco Pepperoni molla il colpo e stà con il tranquillo Zanna, mentre Conan ci guida verso le nebbiose stradine della periferia sud, siamo in 5: io, Conan, Matteo, Lanerossi e Coco.
Tutto abbastanza bene, rimango indietro prima a causa di un pullman e poi su un cavalcavia mi si bloccano le gambe e perdo il gruppetto.
Ok, mi sono perso, al solito, e non ho la minima idea di dove diavolo sono.
Chiedo info per direzione fiera all'unica persona in vista: un cinese che stà finendo di lavare la macchina ad un distributore chiuso, mi dà le indicazioni corrette e dopo pochissimo me lo trovo dietro che mi segnala di seguirlo perchè pensa di non essersi spiegato bene.
"Dietro motore" mi porta in circonvalla e mi saluta, chiedo ancora e intanto mi raggiunge un ragazzo di Monza alla sua prima Velocity che si è, anche lui, miseramente peso; grazie ad un paio di "ghisa" arriviamo subito all'edicola dove ci comunicano che l'arrivo è una minuscola stradina in città studi; in quel momento arriva Conan col gruppetto, così ripartiamo tutti insieme.
Perdiamo quasi subito il Monzese e al parco Sempione anche Coco e Lanerossi; in 3 raggiungiamo l'arrivo dove sono già arrivati in molti, ma ne mancano ancora.
Vincitori Pigi e Scatta, per tutti gli altri una splendida cavalcata in città.

3 commenti:

davmo ha detto...

...anche io sono un monzese, e pure doc!
Chissà chi era quel fissaro mio concittadino...se ci sei, batti un colpo, che organizziamo un aperitivo!

ruotafissa ha detto...

ehi, dillo però che mi avete perso quasi subito perchè in corso sempione mi è venuto giù il pignone e mi son fermato a riavvitarlo..sennò così sembra che son proprio una pippa!! (e dio salvi la fissa!)
ciao, giulio "ruotafissa" di monza

Lanerossi ha detto...

A dire la verità io e Coco ci siamo persi in piazza Duomo, dove c'erano le transenne... Conan ha preso a destra del duomo, io sono stato a ruota di Coco e abbiamo preso la sinistra.
Comunque eravamo praticamente arrivati! L'unico problema è che non aveva preso il nome esatto della via (be', non è che cambiava tanto...),