mercoledì, marzo 23, 2011

Perchè la gente non usa la bici - la matematica


Io non sono un fanatico della bici, di quelli che dicono "butta via l'auto", l'automobile ogni tanto serve, è utile, a volte quasi indispensabile.
MA ogni tanto è assolutamente meglio usare la bici, allora perchè l'itaGliano medio si ostina a non considerare la bicicletta un possibile mezzo di trasporto?
Per mille motivi, il primo è che non è bravo in matematica.
Tutti si lamentano che la benzina è cara, ma nessuno sa esattamente quanto spende in carburante per andare da A a B; tutti sanno che per raggiungere il posto di lavoro ci vanno, ad esempio, 20 minuti, ma quanti sanno quanti euro servono per fare quella strada tutti i giorni?
Se lo volete sapere consiglio di provare a fare il percorso con Google Maps, se selezionate l'auto come mezzo di trasporto, c'è anche la stima del costo del carburante, aggiungete, l'ammortamento dell'auto (facciamo una media di 10 centesimi al chilometro) e vi verrà fuori una cifra che, di per se potrebbe anche essere bassa, ma se quello spostamento lo fate tutti i giorni, moltiplicato per i giorni del mese scoprirete che non è una cifra indifferente.
A Torino ormai in buona parte della città il parcheggio è a pagamento, quindi per ogni semplice spostamento bisogna aggiungere qualche spicciolo per la sosta; aggiungiamo che buona parte dei semafori è controllata da telecamere, autovelox e ZTL ambientale e il rischio di beccarsi una multa per aver svolto qualche semplice commissione in città è elevatissimo.
Putroppo anche a fare i conti giusti ogni singolo utilizzo cittadino dell'auto comporta costi bassi, inferiori ai 5 euro, la multa arriva, per fortuna, una volta ogni tanto e così nessuno si preoccupa di mettersi a tavolino a fare 2 conti e scoprire cosa ha speso l'ultimo mese e cosa avrebbe potuto fare con tutti quei soldi.

8 commenti:

Glaucos ha detto...

Giusto discorso, lo stesso che ho fatto io qualche anno fa.
Resta l problema dei costi fissi di un'auto, che vanno messi in conto anche se ci si fanno solo 1000 km all'anno; come hai detto tu però ogni tanto l'auto serve veramente, e in quei casi se non ce l'hai... come fai? :-)

Aldone ha detto...

potresti affittarla, se è un utilizzo per le vacanze, ma io ragiono sul fatto che ormai la maggior parte delle famiglie ha 2 o più auto, fatti i dovuti conti probabilmente ne basta una sola, se ci mettiamo tutte le auto di genitori, nonni e parenti che magari abitano molto vicini non ci vorrebbe molto per ridurre il numero di veicoli in circolazione.

Emanuele ha detto...

Ah, come lo capisco questo post! ;-)
Ciao,
Emanuele

Glaucos ha detto...

Ci ho pensato molto seriamente al Car Sharing o all'affitto, ma anche quello ha dei limiti, in quando le poche volte che mi serve veramente l'auto sono le volte in cui il car sharing non ha senso in quanto devo andare fuori città e mi serve per molte ore: avrebbe comunque un costo proibitivo, più altri problemini logistici.
Giustissimo il ragionamento sulle più auto in un'unica famiglia :-)

Tommy Angelo ha detto...

Ciao!

Secondo me il problema è che in Italia l
uso della macchina è completamente irrazionale. Soprattutto in città.

Io me ne sono reso conto da quando vivo in Germania. Qui l'uso della bici è molto ampio proprio per le ragioni economiche che dici tu. Siccome i tedeschi sono taccagni da morire :-) preferiscono usare la bici per gli spostamenti in città.

Sia io che la mia Frau abbiamo l'ufficio a 7/10 chilometri da casa, ma ci andiamo in bici perché si risparmia e si fa un po' di movimento. E io non sono un fanatico della bici, sono pigro e per niente sportivo. Se fossi ricco probabilmente andrei al lavoro in macchina, lo ammetto. Ma non mi va di sperperare il mio magro stipendio in benzina, quando posso farne a meno.

Wanda Waporoub ha detto...

Da quando vivo in Olanda, NON HO piu' la macchina, risparmio soldi, salute.
La spesa: a piedi e col carrelino, e' tutto raggiungibile in max 5/10 min. a piedi.
Tutto quello che mi necessita per vivere e' comodamente raggiungibile a piedi o con un mezzo pubblico ( un po' caro, ma va bene cosi' ).
Se mi serve la macchina giusto per un pomeriggio la noleggio (ad esempio per fare il traslocco).
Ho anche un carrello molto comodo da attaccare alla bici, qui si usa per cane, bambino, carichi ingombranti.
Mai stata piu' felice.....
Pedalate gente.... pedalate...

La Polisportiva ha detto...

Ma come? Ho lavorato, ho fatto sacrifici, ho risparmiato euro su euro per comprarmi la Mia Macchina e ora non posso neanche andarci in giro per far vedere come lei è bella e come io guido bene! E allora come faccio a sentirmi realizzato? Sono il torinese medio, io, sai? Questo è il problema!

Danx ha detto...

Ehhh se non hai l'auto, quando ti servi la prendi in prestito!!!
30-50 euro per uno-due giorni e niente assicurazione, bolli, garage e menate varie, oltre a zero 20mila neuri buttati al vento