lunedì, dicembre 06, 2010

Skate


Una della cose che più mi piace della fissa è che è una bici utile, non è solo un simpatico giocattolo colorato da usare nel weekend, ma qualcosa che alla fine ti serve realmente tutti i giorni per spostarti e che a volte, può risolverti dei grossi casini, quando ad esempio devi andare in tempo zero in un posto in piena ZTL controllata da telecamere e senza alcuna possibilità di parcheggio.
Ci sono attrezzi bellissimi, come lo snowboard ad esempio, meravigliosi passatempi che però, al di la di quanto possono essere divertenti, in realtà, fondamentalmente, diciamocelo, non servono ad un cazzo.
Ho sempre considerato lo skateboard come una simpatica tavoletta buona solo per fare tricks dentro uno skatepark o spot limitati, mi ha sempre affascinato, ma non ne ho mai comprato uno.
Qualche mese fa però ho iniziato ad interessarmi allo skate come mezzo di trasporto.
Oltre il classico skate come tutti lo intendiamo, ovvero la tavoletta lunga circa 80 cm a larghezza costante rialzata sulle estremità, ci sono miriadi di forme con lunghezze che variano dai 70 ai 150cm, buone per quasi qualunque cosa: dalla discesa su asfalto, al "balletto", al cazzeggio e soprattutto al commuting.
Tavole come queste sono denominate longboards, anche se a volte sono addirittura più piccole delle board normali.Così come regalo di compleanno qualche mese fa, mi sono comprato un pintail non troppo grosso e ho iniziato a scoprire questo fantastico e poco conosciuto mondo.
Ho scoperto che su brevi tratti, un long è più veloce della bici perchè non devi sbatterti a legarlo ad un palo, te lo metti sottobraccio e basta.
Ho scoperto che una tavola si può "pompare" ovvero con una serie di curve a destra e sinistra si può imprimere una spinta per farla viaggiare senza dover continuamente spingere col piede sull'asfalto.
E che anche coi un long ci puoi fare dei bei tricks anche se un po' diversi e non così estremi come quelli tradizionali.
Lo skate ha molto in comune con la fissa: pochi pezzi, zero freni, poche regolazioni, divertente e anche utile.

4 commenti:

La Polisportiva ha detto...

non so lo skate, ma i roller sono un mezzo di spostamento cittadino eccezionale

davmo ha detto...

Sotto casa mia passa spesso un
ragazzo che parcheggia l'auto qui sotto, e poi a piedi in negozio dove lavora...e non ci va a piedi, ma con uan long board, la tira fuori dal bagagliaio e via!!!
in effetti usato cosi lo skate è utilissimo!!
Anche io qualche volta ho usato una longborad, per gioco, ma viaggiava mica male....

Concrete Gioeni ha detto...

io ho una fissa da meno di un anno, skateo da 8 e posso dirti che la penso esattamente come te .. quando mi sono avvicinato alla fissa, di giorno in giorno notavo sempre più similitudini!Sono entrambi 2 oggetti assolutamente minimali,votati ad un utilizzo che li usura, che ti spingono a guardare la città sotto diversi punti di vista rispetto agli altri cittadini..
e quando si va veloci e si sente il vento, si gode di brutto.

elettrapro ha detto...

il paradiso per me lo immagino come un lungo marciapiede al tramonto su una spiaggia californiana percorsa con un log...