lunedì, febbraio 22, 2010

Polipo Fast Straps


Qualche tempo fa sono comparse delle straps molto intelligenti, le Hold Fast rispetto a quello che c'era sul mercato decisamente su un altro livello, finalmente un prodotto serio.
Chiaro che quando qualcosa segna uno standard molti inizino a fare prodotti similari, uno di questi è la strap di Polipo.
Ho montato le Polipo Fast Straps su dei pedali Odyssey nuovi smontati dalla bici, non è difficile, ma delle istruzioni sono utili, dalla foto sul blog di Polipo si capisce un po', ma non tutto, per cui sono andato sul sito di Hold Fast dove ho trovato istruzioni dettagliatissime.
Devo essere onesto, il primo impatto non è stato eccezionale, le straps, nuove e un po' troppo tirate impediscono che il pedale giri liberamente sul proprio asse ed è difficile ruotarlo per entrare, oltretutto li ho montati troppo avanzati e ci sto scomodissimo, un disastro.
Il vantaggio di queste straps è che, se regolate correttamente non permettono al pieda di finire troppo avanti cul pedale, io mi sono intestardito a montarle inclinate, invece vanno dritte, è infatti, il disegno della strap che fa tutto il lavoro.
Dopo aver sistemato (finalmente) tutto quanto devo dire che queste straps sono una potenza, e non è difficile entrare anche con scarpe voluminose (Vans da skate numero 45), il vantaggio principale è che lo strap è molto grosso e molto rigido, skiddo molto più facilmente con entrambe i piedi avanzati,la scarpa è decisamente solidale col pedale, persin meglio degli ATAC automatici, drammaticamente superiore alla combinazione gabbie più cinghietti, specie quelli sintetici.
Cosa positivissima, è assolutamente impossibile che queste straps si possano rompere improvvisamentre, come può avvenire coi cinghietti, c'è veramente tanto materiale e i velcro sono enormi e soprattutto non si possono piegare le gabbie in metallo se ci mettete il piede malamente sopra schiacciandole.
Nota: le staps che ho io solo la seconda versione, da pochi giorni ne esiste una terza, riveduta e corretta, sulle mie, come ho scritto, tirando al massimo i cinghietti sotto al pedale si rischia di frenare l'asse dello stesso, ho segnalato a Luca il problema e quelli nuovi hanno una "V" per permettere al pedale di girare libero.
http://polipobag.blogspot.com/

6 commenti:

Antonio ha detto...

ciao! dove si trovano? e poi quale modello di odissey hai testato? grazie ciao :)

Aldone ha detto...

Li compri direttamente sul sito di Polipo, li ho montati sui classici Odyssey in plastica

info ha detto...

Ciao Aldone!
li ho appena comprati anchio perchè volevo provare un'alternativa alle gabbiette visto che un paio di lacci christopher mi durano poco piu di una settimana...
Dato che giro con una conversione, ho paura che gli odyssey plastic mi tocchino a terra nelle curve veloci... hai un consiglio su che padale comprare? ho visto gli MKS GR9... che dici?
grazie
nero

deadlylow ha detto...

Ciao,
ma ti sembra che il gioco valga la candela rispetto agli homemade con cintura di sicurezza di cui parlavi molti post fa sul blog?
dedalo

Aldone ha detto...

gli homemade erano abbastanza una porcheria, non erano regolabili e soprattutto la cintura di sicurezza era troppo morbida ed era difficile infilarci il piede dentro.

deadlylow ha detto...

Ok.. allora nel caso proverò con la cintura spessa (stile cintura "da giovane" di h&m) e non quella di sicurezza
grazie ciao